fbpx

Blog

Come creare una Buyer Persona

Condividi questo articolo!

 

Fai di tutto per attirare l'attenzione delle persone a comprare i tuoi prodotti o servizi, ma non ottieni i risultati che desideri? Scopri come rivolgerti ai potenziali clienti attraverso la costruzione della Buyer Persona.

 

buyer-persona

 

 

Per attirare l’attenzione delle persone giuste devi conoscere il tuo cliente ideale e allenare la tua capacità di ascolto.

 

Sì, hai letto bene. Devi ascoltare.

Con la creazione delle tue Buyer Personas sarai capace di indirizzare il tuo messaggio ai potenziali clienti.

 

Vediamo cos'è, a cosa serve e come si crea una Buyer Persona.

 

 

Buyer Persona: definizione

 

La Buyer Persona è una schematizzazione del profilo di un ipotetico e potenziale cliente. Essa si compone di un insieme di caratteristiche socio-demografiche, psicografiche e comportamentali del target a cui è destinato il tuo prodotto o servizio. Per creare la Buyer Persona ci si basa su persone esistenti di cui si ricavano gli aspetti in comune, tramite ricerche sul web e contatti diretti nel mondo reale.

Più informazioni si raccolgono, più approfonditamente si conoscerà il tipo di persona potenzialmente interessata al prodotto o servizio che l’azienda o il professionista offre.

 

 

A cosa serve costruire la Buyer Persona

 

L’analisi della Buyer Persona è di grande aiuto per chi vuole:

 

• delineare il profilo del cliente ideale;

 

• elaborare le strategie più adatte a promuovere prodotti/servizi;

 

• attirare l’attenzione e l’interesse con messaggi rilevanti per il potenziale cliente;

 

• approcciarsi nel modo giusto alle persone interessate;

 

• creare prodotti o servizi su misura per la propria clientela;

 

• migliorare la customer care;

 

• eliminare eventuali barriere d’acquisto;

 

• comprendere cosa o chi influisce sul cliente che decide di acquistare il prodotto/servizio.

 

 

Come creare una Buyer Persona


Le fasi per delineare il profilo della Buyer Persona sono sostanzialmente tre:

 

1. Raccolta dati

La raccolta dati consiste nel cercare tutte le informazioni che possono esserci utili per creare la Buyer Persona, attraverso ricerche, sondaggi, interviste sia a clienti già acquisiti che persone potenzialmente interessate. Interagire con i clienti acquisiti, sia sui social che di persona, può essere un ottimo mezzo per capire il pubblico.
L’ascolto dei feedback e il monitoraggio diventano parte fondamentale per comprendere come comunicare con il cliente ideale.

 

2. Analisi

Attraverso la raccolta di informazioni emergono necessità, difficoltà, perplessità, obiettivi e interessi del proprio cliente tipo. Ciò permette di trovare gli elementi in comune tra i vari clienti e quelli potenziali. Questi comprendono gli aspetti:

 

• socio-demografici (l’età, il genere, l’istruzione, la provenienza, lo status economico e familiare, ecc.);

 

• psicografici (lo stile di vita, la personalità, gli interessi, le necessità, le frustrazioni, le abitudini, i valori, ecc.);

 

• comportamentali (chi o cosa ne influenza l’acquisto, perché compra, come interagisce con l’azienda o il professionista, ecc.).



Per raccogliere tutte queste informazioni, puoi controllare gli insights dei tuoi account social professionali e gli analytics del tuo sito web.

 

3. Creazione

Una volta raggruppati tutti gli elementi in comune, ogni gruppo di persone che condivide determinate caratteristiche darà vita a una categoria di Buyer Persona. Si tratta di una segmentazione del tuo pubblico di riferimento, che ti permetterà di categorizzarlo meglio.
Il passo seguente sarà quello di creare delle rappresentazioni schematiche, alle quali si attribuirà un nome, un volto e saranno elencate le caratteristiche socio-demografiche, psicografiche e comportamentali raccolte.

Buyer Persona: template

 

Ecco come si presenta un template di Buyer Persona.

Vediamo quale sarebbe l'identikit del cliente ideale di Paolo, gestore di una piccola struttura ricettiva in Sardegna:

 

- situata a metà tra la montagna e il mare,

- adatta alle famiglie e dall'aspetto confortevole,

- dove poter ospitare gli amanti di molte attività all'aperto,

- dotata di servizi vicini (ristoranti, agriturismi, supermercato, farmacia, ecc.),

- che accetta gli animali domestici.

 

 

buyer-persona

 


Con lo studio della Buyer Persona, si è in grado di ottimizzare tempo e denaro, intercettando le persone che possono realmente diventare clienti. Risulta specialmente utile se si vuole investire in campagne pubblicitarie, aumentare le vendite e creare relazioni basate sulla fiducia.

 

Vuoi imparare a creare messaggi efficaci che mirino alla tua Buyer Persona e aumentare le vendite? Posso aiutarti a farlo!

 

Se desideri supporto per creare la tua Buyer Persona, puoi prenota qui una consulenza.